Mulinetto o tricotin Prym: come si usa

Share Button

mulinetto tricotin prym come si usa 01Ciao a tutti, in questo post voglio mostrarvi come usare il mulinetto per la maglia della Prym per realizzare dei fantastici tubolari in lana o cotone! Con questo modello a 4 aghi esce un cordoncino spesso più o meno quanto un dito che potete utilizzare in mille progetti diversi: bigiotteria, spille, decori o arredi per la casa, giocattolini e altro ancora. Ho comprato il tricottino a una fiera dell’artigianato, ho visto una dimostrazione e mi ha colpito proprio per la sua semplicità, e l’ho pagato circa 15 euro, penso che anche sugli store on-line il prezzo si aggiri intorno a quella cifra. Cominciamo!

Occorrente:

– mulinetto Prym 4 aghi;

– gomitoli di lana o cotone da 3 – 3,5 mm;

– ago per ricamo e forbici;

mulinetto tricotin prym come si usa 02

Nella confezione del tricottino ci sono anche una manovella, un pesetto e le istruzioni, la lana invece non è inclusa, la dovete comprare a parte. Agganciate la manovella al mulinetto.

mulinetto tricotin prym come si usa 11

Per lavorare un bel tubolare è necessario usare un filato che sia ben ritorto e non più grande di 3,5 mm, questo perché deve scorrere con facilità tra gli aghi e più grande rischierebbe di rimanere impigliato.

Prima di cominciare controllate che tutti i dentini degli aghi siano rivolti verso il basso, se non lo sono fatelo voi con uno stecchino.

mulinetto tricotin prym come si usa 09 mulinetto tricotin prym come si usa 07

Fate passare un capo del filo nella prima asola dall’esterno verso l’interno, salite lungo il cilindro trasparente e, passando nell’apposita guida, infilate la lana nel cilindro centrale facendolo uscire dal basso.

mulinetto tricotin prym come si usa 03 mulinetto tricotin prym come si usa 06 mulinetto tricotin prym come si usa 05 mulinetto tricotin prym come si usa 08 mulinetto tricotin prym come si usa 10

Girate la manovella e fate passare il filato sotto il primo ago, saltate il secondo, basta sollevare un po’ il filo facendolo passare dietro, quindi lavorate il terzo. A questo punto attaccate il pesetto e tenetelo in sospensione – tenete con l’altra mano il filo del gomitolo. Saltate anche il quarto ago.

mulinetto tricotin prym come si usa 04 mulinetto tricotin prym come si usa 12 mulinetto tricotin prym come si usa 14mulinetto tricotin prym come si usa 15 mulinetto tricotin prym come si usa 13

Dal secondo giro in poi dovranno lavorare tutti e 4 gli aghi. Fate attenzione a un particolare: controllate che prima di lavorare il giro successivo ogni ago rilasci bene il filato, in altre parole, il dentino deve essere libero di muoversi, altrimenti il punto non viene lavorato e si perde. Anche in questo caso, se non è sceso bene potete spingere il filo verso il basso con un ago.

mulinetto tricotin prym come si usa 18 mulinetto tricotin prym come si usa 17

Adesso dovete solo girare fino a quando il tubolare non raggiunge la lunghezza desiderata!

mulinetto tricotin prym come si usa 16 mulinetto tricotin prym come si usa 20

Per chiudere basta tagliare il capo del filo e girare fino a quando tutti gli aghi saranno liberi e il tubolare si sgancerà da sotto. Con un ago da lana infilate il filo che vi resta nei 4 cappi liberi, tirate e annodate.

mulinetto tricotin prym come si usa 21 mulinetto tricotin prym come si usa 22 mulinetto tricotin prym come si usa 26 mulinetto tricotin prym come si usa 25

Ecco finito il vostro primo tubolare, pronto per ispirare la vostra creatività!

mulinetto tricotin prym come si usa 24

Bookmark.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *